Italian

Anti-Discrimination NSW (Antidiscriminazione del NSW)

Siamo l'ente governativo dello Stato del Nuovo Galles del Sud che amministra la Anti-Discrimination Act 1977 (Legge Antidiscriminazione 1977;(la Legge). Offriamo servizi gratuiti e ci impegnamo per eliminare la discriminazione nel New South Wales: 

  • rispondendo alle richieste
  • conciliando eventuali denuncie
  • sensibilizzando sul problema della discriminazione e sul suo impatto
  • gestendo richieste di esenzioni dalla legge che permettano a determinati gruppi di persone l'accesso a determinati lavori, programmi, servizi o strutture
  • fornendo consulenza al governo su questioni relative alla discriminazione.

Cosa e' la discriminazione?

Si parla di discriminazione quando qualcuno viene trattato ingiustamente a causa di una delle seguenti caratteristiche, reali o presunte, protette dalla legislazione del New South Wales.

Queste caratteristiche sono:

  • disabilita' (comprese malattie ed infermita')
  • sesso (include gravidanza e allattamento)
  • razza
  • eta'
  • stato civile
  • omosessualita'
  • essere transgender
  • responsabilita' di cura.

La discriminazione e' considerata illegale in alcuni luoghi pubblici. Questi sono:

  • ambienti di lavoro
  • ambienti educativi
  • luoghi dove vengono offerti beni e servizi
  • luoghi di accoglienza e di soggiorno
  • all'interno di club registrati.

La discriminazione nei confronti di chi ha responsabilita' di cura nei confronti di altri comporta una violazione limitata delle leggi sul lavoro.

Molestie sessuali

Molestare sessualmente qualcuno e' contro la legge. La molestia sessuale e' un comportamento indesiderato di natura sessuale in grado di offendere, umiliare o intimidire.

Cio' puo' comprendere:

  • proposte sessuali
  • richieste di favori sessuali
  • gesti, battute o commenti a sfondo sessuale.

Denigrazione

La denigrazione e' un atto pubblico nei confronti di una persona o di un gruppo di persone che potrebbe incitare all'odio, al disprezzo o al ridicolo. La denigrazione di determinate caratteristiche e' contro la legge.

Queste caratteristiche sono:

  • razza
  • omosessualita'
  • essere transgender
  • essere affetti da HIV/AIDS.

Ogni atto pubblico che minaccia o incita alla violenza nei confronti di un gruppo di persone a causa della loro razza, credo o affiliazione religiosa, orientamento sessuale, identita' di genere, intersessualita' o positivita' all'HIV/AIDS e' un reato penale che va denunciato alla polizia.

Vittimizzazione

Si parla di vittimizzazione quando qualcuno viene maltrattato perche' ha presentato (o ha intenzione di presentare) una denuncia di discriminazione, o perche' ha fornito informazioni o prove su una denuncia di discriminazione. La vittimizzazione e' contro la legge nel New South Wales.

Cosa fare in caso di discriminazione

Contatta il servizio informazioni antidiscriminazione del NSW al numero 02 9268 5544 o 1800 670 812, oppure scrivi un'email adbcontact@justice.nsw.gov.au. Puoi contattarci anche se non hai la certezza che l'episodio a cui hai assistito o di cui sei stato/a vittima sia contro la legge, o se desideri avere informazioni sulla legislazione antidiscriminazione del NSW.

Se subisci discriminazione, molestie sessuali o denigrazione e desideri denunciare formalmente la persona o l'azienda, usa il nostro modulo di denuncia. Puoi scrivere la tua denincia in qualsiasi lingua e noi lo tradurremo in inglese gratuitamente. Invia la tua denuncia per email a complaintsadb@justice.nsw.gov.au. Se ti e' difficile scrivere il reclamo, puoi contattarci per discutere altre opzioni per presentare il tuo reclamo.

Se hai bisogno di un interprete per accedere ad uno dei nostri servizi, contatta il Translating and Interpreting Service (Servizio traduttori ed einterpreti) al numero 131 450 e chiedi di chiamare Anti-Discrimination NSW al numero 02 9268 5544.

Se hai bisogno di un parere legale, contatta Law Access (Accesso legale) al numero 1300 888 529.

Se hai subito discriminazione o denigrazione di tipo criminale, contatta la polizia del NSW.

Cosa succede quando presenti un reclamo ad Anti-Discrimination NSW (Antidiscriminazione del NSW)?

Il nostro ruolo e' di aiutare te e la controparte a trovare una soluzione. Se ci invii un reclamo e riteniamo che la situazione sia configurabile come illegale, faremo avanzare il tuo reclamo alla fase successiva.

Ti contatteremo per telefono o per posta tradizionale entro due settimane dal ricevimento del tuo reclamo. In quell'occasione, potremmo chiederti eventuali ulteriori informazioni di cui abbiamo bisogno. Inoltre discuteremo su come intendiamo gestire il tuo reclamo.

La persona di cui denunci il comportamento viene definita il convenuto. Manderemo al convenuto una copia del tuo reclamo unitamente ad eventuale altra documentazione da te fornita, con una nostra lettera di accompagnamento che spiega la legislazione pertinente. Il convenuto avra' quindi una opportunita' di fornire una risposta.

Se la questione non viene risolta in questa fase, potremmo organizzare un incontro tra te ed il convenuto, che viene chiamato confronto di conciliazione. La conciliazione e' un'opportunita' per entrambe le parti di riunirsi e discutere i modi di risolvere la denuncia.

Non siamo autorizzati a schierarci o a fornirti un parere legale. Nel caso in cui non riuscissimo ad aiutarti a risolvere la questione, potrai presentare la tua denuncia al Tribunale civile e amministrativo del NSW.

Last updated:

30 Jun 2021

Was this content useful?
We will use your rating to help improve the site.

Please select a valid option.

Please don't include personal or financial information here

Please select a valid option.

Please don't include personal or financial information here
Thank you for your feedback.
Close

We acknowledge Aboriginal people as the First Nations Peoples of NSW and pay our respects to Elders past, present and future. We acknowledge the ongoing connection Aboriginal people have to this land and recognise Aboriginal people as the original custodians of this land.

Top Return to top of page Top